A Intimiano l’addio a “Picchio”  Storico tifoso della Pallacanestro
Mauro Picchioni con la maglia “Canturino Doc”. Aveva 53 anni

A Intimiano l’addio a “Picchio”

Storico tifoso della Pallacanestro

Stroncato dalla malattia a 53 anni, Mauro Picchioni era noto anche nel mondo del golf. I funerali domani, sabato, alle 15,30 in San Leonardo: gli Eagles posticipano la trasferta a Reggio Emilia

Soltanto fino a un paio di settimane fa girava per Intimiano con il suo solito sorriso, lo stesso con cui non mancava mai ad ogni appuntamento nel mondo dell’associazionismo. Ora c’è sgomento per la morte di Mauro Picchioni, “Picchio”, portato via da un’improvvisa malattia, a 53 anni.

Conosciutissimo e benvoluto, Picchioni, golfista appassionato, portiere amatoriale, ricordato anche come allenatore delle giovanili di calcio, era un tifoso della Pallacanestro Cantù. Domani, sabato 25 gennaio, pur di presenziare ai funerali alle 15.30 nella chiesa di San Leonardo a Intimiano, gli Eagles posticiperanno la partenza per la trasferta a Reggio Emilia.

Picchioni era un appuntato in servizio del Comando Como - in passato, a Erba - della Guardia di Finanza. All’ultimo saluto saranno presenti i vertici provinciali, con picchetto d’onore. La bara, ricoperta dal tricolore, avrà la presenza, a fianco, dei colleghi finanzieri in alta uniforme.

La mamma e il fratello ricordano la possibilità di una donazione - anziché fiori - all’Associazione Amici del San Gerardo di Monza. È successo tutto in fretta, con un ricovero in terapia intesiva generale per un peggioramento improvviso delle sue condizioni di salute.

Sono comparsi striscioni, nei giorni scorsi, nelle curve della Pallacanestro Cantù e del Como Calcio, come ricorda il sindaco di Capiago Intimiano Emanuele Cappelletti, il quale ha dedicato all’amico un pensiero. Il calcio era l’altra passione. Giocava infatti nell’Asd Valbasca Lipomo.

ALTRI DETTAGLI SUL GIORNALE IN EDICOLA SABATO 25 GENNAIO


© RIPRODUZIONE RISERVATA