Giovedì 16 Gennaio 2014

Annone, regolamento di conti

Il fermato è di Pusiano

ANNONE BRIANZA - Il ferimento del commerciante di origine algerina

E’ stato fermato ieri nella tarda serata di ieri dai carabinieri uno dei presunti autori del ferimento del commerciante d’auto algerino Kamel Louhabi, 35 anni, di Erba. Si tratta di Mario Polito, 28 anni, residente a Pusiano.

Al momento, gli inquirenti abbracciano la tesi della discussione per la compravendita di un’automobile, anche se altre piste non vengono escluse. Polito è accusato tentato omicidio in concorso, tentata rapina e porto abusivo d’arma (che non è stata trovata). La contestazione della tentata rapina perchè il ferito, che non è in gravi condizioni e anzi presto potrebbe essere dimesso dall’ospedale, ha raccontato ai carabinieri di essere stato derubato di circa 11 mila euro in contanti che l’altra mattina aveva con sè.

Polito è stato fermato mercoledì sera, dopo una giornata di ricerche. Le indagini sono condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Lecco in collaborazione con militari della Compagnia di Merate (Lecco) e della stazione di Oggiono (Lecco). Gli investigatori stanno ora verificando la posizione di almeno un’altra persone che avrebbe partecipato all’aggressione.

I servizi su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 17 gennaio

© riproduzione riservata