Alice da Babbo Natale  Bambini in festa a Cantù
CANTU - INAUGURAZIONE CASA DI SANTA KLAUS BABBO NATALE 2018 A VILLA CALVI (Foto by Stefano Bartesaghi)

Alice da Babbo Natale

Bambini in festa a Cantù

CantùInaugurata a Villa Calvi la casa di Santa Klaus con elfi e trampolieri che richiamano l’attenzione Divertimento da oggi a tutto dicembre

È arrivato Babbo Natale. No, niente di strano. Anche se è metà novembre. Ma in un mondo in cui i festeggiamenti iniziano ormai un mese prima abbondante, anche Cantù non è da meno.

Nelle piazze, dal centro alle frazioni, sono già arrivati gli alberi di Natale. E ieri, alle 15, primo giorno di Casa di Babbo Natale, in Villa Calvi si è vista la parata con elfi, trampolieri e i personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie, dal surreale e immortale romanzo di Lewis Carroll.

E così ci si può imbattere, anche oggi - dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, al piano terra dell’ex municipio di via Roma - così come nei fine settimana da qui a tutta la stagione natalizia, non solo nei piccoli aiutanti di Santa Claus, ma anche in una Alice ballerina, capace di muoversi sulle punte con il suo vestito bianco e celeste. Immancabile antagonista, la nevrotica Regina di Cuori.

Tutto questo, possibile grazie all’impegno dell’associazione Cantù Che Crea: una parte del ricavato per l’ingresso - 7 euro, che diventano 3 euro per i bimbi sotto i 3 anni - andrà, come negli anni scorsi, a progetti di beneficenza.

Tra i futuri eventi, l’8 e 9 dicembre, la festa a Vighizzolo. Da capire in che modo si potrà illuminare il campanile di San Paolo.

L’associazione Per Cantù porterà le videoproiezioni sul palazzo della Permanente. Ma anche il presepe vivente, il 16 dicembre, con 200 figuranti e la capanna in piazza Garibaldi. Senza dimenticare il lancio dei palloncini a cura della Pro Cantù, domenica 16 dicembre, alle 15. E il concerto di Capodanno, sempre a cura di Per Cantù, con la Nuova Scuola di Musica: appuntamento al Teatro San Teodoro il 1° gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA