Appiano: raduno in Pinetina  Ma una muraglia nasconderà l’Inter
Un muraglione delimita il centro sportivo Suning

Appiano: raduno in Pinetina

Ma una muraglia nasconderà l’Inter

Da lunedì i giocatori nerazzurri cominceranno la preparazione estiva. Mobilitazione per frenare l’assalto dei tifosi

Inter, Appiano come Brunico. Ritiro “blindato” in Pinetina. A differenza degli anni scorsi, in vista della prossima stagione la prima squadra si allenerà al Centro sportivo Suning di Appiano Gentile da lunedì fino al 22 luglio.

Un muro proteggerà gli allenamenti dagli sguardi dei tifosi mentre il servizio d’ordine sarà assicurato da quaranta vigili e una ventina di volontari della protezione civile.

Niente ritiro estivo in montagna, ma nel verde della Pineta di Appiano, quindi. Le sedute di allenamento all’interno del quartier generale nerazzurro saranno rigorosamente a porte chiuse, come usualmente avviene durante la stagione. Per garantire la massima riservatezza nel corso della preparazione, sono stati installati tende oscuranti lungo tutto il perimetro dell’impianto sportivo e maxi-pannelli nella zona della tribuna.

Misure “anti-curiosi” messe in opera specialmente lungo i prati al confine con il vicino centro tennis e piscine, dove in passato si assiepavano i tifosi per seguire gli allenamenti, approfittando dei punti in cui la vegetazione è meno fitta e dove la vecchia recinzione presentava dei buchi.

L’accesso al centro sportivo sarà riservato solamente agli ospiti – 190 sponsor - che il club selezionerà per eventi speciali dedicati. Nel corso della preparazione estiva sono previste delle partite amichevoli, che di fatto saranno gli unici momento di incontro tra i tifosi e la squadra.

La prima è in programma il 14 luglio nella vicina Svizzera contro il Lugano alle 20 allo stadio comunale di Cornaredo; il 18 luglio alle 18.30 l’Inter affronterà il Sion, il 28 luglio il Chelsea all’Allianz Riviera di Nizza, mentre il 4 agosto a Lecce Inter-Lione. L’ultimo e più prestigioso impegno estivo interista è la partita dell’11 agosto contro l’Atletico Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA