Sabato 11 Ottobre 2014

Azzeccagarbugli, vince
Adele Marini

Adele Marina, prima a sinistra, Premio Azzeccagarbugli 2014

Adele Marini con il romanzo noir “A Milano si muore così” (Fratelli Frilli editori) ha vinto la decima edizione del Premio Azzeccagarbugli al romanzo poliziesco, promosso e organizzato dalla Provincia di Lecco e dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Lecco, e che vede il nostro giornale come media partner. La premiazione è avvenuta ieri sera al Teatro della Società. La Marini ha preceduto nell’ordine: Massimo Galluppi “ Il cerchio dell’odio” (Marsilio), Stefano Tura, “Tu sei il prossimo” (Fazi), Simone Sarasso, “Il paese che amo” (Marsilio), Stefano Piedimonte, “Voglio solo ammazzarti” (Guanda).

Nel corso della serata, presentata da Marta Perego, è stato anche assegnato il Premio all’Opera Prima intitolato a Raffaele Crovi. Lo scrittore premiato è stato Stefano Brusadelli con il romanzo “I santi pericolosi” (Mondadori). Alla cerimonia conclusiva erano presenti l’assessore alla cultura della Provincia di Lecco, Marco Benedetti, la presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Lecco Raffaella Bartesaghi, e l’assessore alle politiche del territorio del Comune di Lecco Martino Mazzoleni.

Hanno partecipato alla serata anche i membri della Giuria letteraria, gli scrittori Massimo Carlotto (presidente), Gianni Biondillo, Elisabetta Bucciarelli, Patrick Fogli, Valerio Varesi.

© riproduzione riservata