Martedì 16 Luglio 2013

Moto contro auto, uomo finisce all’ospedale

La scena dell’incidente di ieri sera a Barzanò in via Primo Maggio
(Foto by Foto Cardini)

Grave incidente stradale ieri sera all’ora di cena, poco dopo le 20, al curvone della Sp 51 in via Primo Maggio a Barzanò.

Un motociclista di 47 anni di Besana Brianza che viaggiava in direzione Monticello in sella a una Yamaha 1000, mentre percorreva la curva poco prima dell’intersezione con via Roma, ha perso il controllo della motocicletta, finendo contro una Peugeot che procedeva in direzione opposta.

L’impatto è avvenuto a una velocità piuttosto elevata. Dopo lo scontro, la vettura, che procedeva verso Oggiono, si è infatti ritrovata girata di 180 gradi.

All’inizio, vista la dinamica del sinistro, per il motociclista si temeva il peggio. La chiamata di soccorso al 118 riferiva di un uomo in gravi condizioni. Per questo motivo, la centrale operativa ha subito provveduto a far decollare un elicottero da Como, in modo da poter trasportare l’infortunato in ospedale nel minor tempo possibile. Contemporaneamente, sono stati inviati sul posto anche i vigili del fuoco.

Fortunatamente, arrivati sul posto, i soccorritori hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Le condizioni del ferito erano piuttosto serie, tuttavia il motociclista non correva pericolo di vita.

Dalle prime informazioni, il quarantenne avrebbe riportato la frattura di una gamba. Stabilizzate le condizioni, il ferito è quindi stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco in ambulanza.

Determinare l’esatta dinamica dell’incidente, che è avvenuto in un punto tristemente famoso sarà compito dei carabinieri. Per agevolare le operazioni di soccorso e permettere ai vigili del fuoco di ripulire la strada, la Sp 51 è rimasta chiusa al traffico per oltre un ora. Le forze dell’ordine hanno quindi provveduto a deviare il traffico nel centro di Barzanò.n F. Alf.

© riproduzione riservata