Sabato 25 Ottobre 2014

Battello spazzino affondato

Recuperarlo costa 30mila euro

1

Il Batspaz tornerà a galla lunedì e serviranno 30mila euro più tanta attenzione, galleggianti compresi, per evitare che esca gasolio e si inquini il lago.

Un bel danno, visto che -si è appurato che per far riemergere l’imbarcazione serviranno qualche giorno e un bel po’ soldi. Le poche buone notizie riguardano il fatto che il serbatoio è rimasto integro, che non si siano verificati versamenti di gasolio nelle acque del lago e che quel po’ d’olio che galleggia in superficie è soltanto olio delle parti meccaniche. Chi paga il recupero? La Provincia si è affrettata a precisare che, a scanso di equivoci, ”Spazzello” è sì di sua proprietà ma essendo stato concesso in comodato d’uso al Comune, sarà proprio Palazzo Cernezzi a doversi sobbarcare le spese.

Como

© riproduzione riservata