Martedì 26 Agosto 2014

Bellagio: «Io il Lupin

dei borseggiatori»

L’imbarcadero di Bellagio, un luogo affollato in cui per mesi lo scippatore slavo ha agito indisturbato

«Ebbene sì, sono io... L’Arsenio Lupin dei borseggiatori».

Al signor Dragoljub Stojkovic, 59 anni, originario di Belgrado ma residente a Milano - per sua stessa ammissione espertissimo ladro di portafogli -, l’ultimo colpo è andato male, malissimo. I carabinieri di Bellagio lo hanno arrestato domenica pomeriggio al pontile di piazza Mazzini, in flagranza di borseggio.

Stojikovic è stato processato lunedì mattina in tribunale, con rito direttissimo; il giudice lo ha condannato - per quell’unico episodio - a tre mesi e dieci giorni di detenzione, concedendogli gli arresti domiciliari nella sua abitazione milanese.

Il sospetto dei carabinieri di Bellagio è quello che, in realtà, ci sia però sempre lui anche dietro i furti - in tutto sette - denunciati da turisti.

Leggete tutti i particolari nell’edizione odierna de “La Provincia”

© riproduzione riservata