Sabato 06 Dicembre 2008

C'è l'accordo: negozi aperti
una domenica ogni due

Tra piccola e grande distribuzione c’è l’accordo per chiedere al Comune di autorizzare i grandi supermercati e i centri commerciali ad aprire per 5 domeniche in più rispetto alle 22 previste dalla legge regionale. Non solo. Confcommercio ha già reso note le date delle aperture domenicali e festive richieste in deroga alla normativa (che consente in teoria una massimo di 10 aperture): il 13 settembre, il 25 ottobre, l’8, il 15 e il 22 novembre. Prima che il sindaco Stefano Bruni firmi la relativa ordinanza che renderà ufficiali queste deroghe, è necessario che venga raggiunto un accordo più esteso, cioè tra gli imprenditori commerciali (piccola e grande distribuzione), le associazioni dei consumatori e i sindacati del commercio. Infatti, la legge pretende che il sindaco firmi l’ordinanza solo dopo avere sentito il parere delle organizzazioni maggiormente rappresentative del comparto commerciale. Facile prevedere il consenso dei consumatori. Meno scontata è la condivisione delle deroghe da parte dei sindacati. Soprattutto da parte della Cgil, esclusa dalla concertazione.

© riproduzione riservata