Cadde dal tetto dell’azienda  In 5 indagati per omicidio
Davide Bonaffino

Cadde dal tetto dell’azienda

In 5 indagati per omicidio

L’incidente sul lavoro a Lainate era costato la vita a Davide Bonaffino, 40 anni di Veniano, che precipitò da 7 metri

Cinque persone sono accusate di omicidio colposo per la morte di Davide Bonaffino, operaio di 40 anni di ventiano, che aveva perso la vita nel 2018 a causa di un terribile incidente sul lavoro.

La Procura di Milano ha infatti chiuso l’inchiesta in vista della richiesta di rinvio a giudizio per 5 persone accusate di omicidio colposo per la morte dell’operaio precipitato dal tetto del capannone di un azienda specializzata, anch’essa tra gli indagati come ente, nella lavorazione di materie plastiche sul quale era salito senza le dotazioni di sicurezza e senza essere stato informato dei rischi.

L’incidente era avvenuto il 30 ottobre 2018 alla Ansa Plast di Lainate: Bonaffino era salito sul tetto dell’azienda per ripararlo, ma era poi caduto da oltre 7 metri a causa del cedimento di un lucernario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA