Cantù, malore in azienda  Gravissima donna di 41 anni
Sono intervenuti i carabinieri di Cantù e il 118, oltre ai vigili del fuoco

Cantù, malore in azienda

Gravissima donna di 41 anni

Carabinieri e vigili del fuoco hanno sfondato la porta dell’ufficio della CM Contract di via Duzioni per prestarle soccorso

Hanno dovuto sfondare la porta dell’ufficio, per poter soccorrerla. Se fossero arrivati anche solo due minuti dopo, la situazione sarebbe stata irreparabile.

Una donna di 41 anni di Giussano è attualmente ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia a causa di un malore, pare addirittura un aneurisma, che l’ha colpita mentre si trovava nell’ufficio dove lavorava, alla Cm Contract di via Duzioni 14 a Cantù Asnago.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, la donna era rimasta sola in ufficio e si era chiusa a chiave all’interno. Una collega ha poi dato l’allarme: Carabinieri e Vigili del fuoco hanno sfondato la porta, per prestarle soccorso. La donna è stata ricoverata all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia in condizioni serie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA