Cercano funghi e si perdono, ritrovati nella notte

Tre persone, di nazionalità romena, ieri sera si sono perse nei boschi di Trivigno. Raggiunte intorno alle 23, sono stati ritrovate sane e salve, per quanto infreddolite, e scortate fino alla loro auto parcheggiata nei pressi di un rifugio della zona.

Cercano funghi e si perdono, ritrovati nella notte
Si è reso necessario anche mobilitare i tecnici del Soccorso alpino, stazione di Aprica, e del Soccorso alpino della Guardia di finanza

Brutta avventura, ma, fortunatamente, finita senza gravi conseguenze, quella in cui si sono imbattute tre persone, di nazionalità romena, che, ieri sera, domenica, si sono perse nei boschi di Trivigno. Erano uscite in cerca di funghi, ma, intorno alle 19, hanno lanciato l’sos dal momento che non riuscivano più a trovare il sentiero per rientrare alla propria auto. Due donne e un uomo, sono, così, stati raggiunti dal personale dei vigili del fuoco del distaccamento di Tirano e volontari di Aprica, ma si è reso necessario anche mobilitare i tecnici del Soccorso alpino, stazione di Aprica, e del Soccorso alpino della Guardia di finanza perché i tre erano finiti in una zona boschiva e impervia in località Costamuscia, a 1450 metri di quota.

Raggiunti intorno alle 23, sono stati ritrovati sani e salvi, per quanto infreddoliti, e scortati fino alla loro auto parcheggiata nei pressi di un rifugio della zona. L’optimum, per la ricerca dei funghi, è uscire al mattino, di buon ora, freschi e con buone condizioni di visibilità nel bosco. Oltre che con indumenti e scarpe idonee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}