Venerdì 03 Ottobre 2014

Como: «Opera di Libeskind

pronta a maggio»

1L’ipotesi fotografica che illustra come l’opera verrà sistemata sulla diga foranea Un dettaglio dell’installazione di Libeskind che illustra la forma e il tipo di costruzione pensata dall’archistar statunitense

Como

Il monumento di Daniel Libeskind in fondo alla diga foranea verrà inaugurato il primo maggio 2015. In tempo per l’avvio di Expo.

Questo, almeno, è l’obiettivo del Comune e dell’associazione Amici di Como, che ha deciso di regalare alla città l’opera del celebre architetto americano. Il gruppo di imprenditori ha messo sul piatto - per la donazione del monumento battezzato “The life electric” - poco meno di 130mila euro (129.520, 36 euro per la precisione), in gran parte arrivati da Fondazione Cariplo.

Mentre per realizzare i lavori di consolidamento della diga e di ampliamento del “tondello” che ospiterà l’opera il Comune ha deciso - su richiesta degli Amici di Como - di cercare uno sponsor. Il 6 ottobre prossimo, salvo intoppi, verrà pubblicato un avviso pubblico finalizzato a trovare soggetti interessati a firmare un contratto di sponsorizzazione con Palazzo Cernezzi, investendo i fondi necessari per effettuare tutte le opere (470.451 euro e 71 centesimi, Iva esclusa). Ci saranno venti giorni di tempo per farsi avanti.

© riproduzione riservata