Venerdì 23 Maggio 2014

Como, raccolta dei rifiuti

Si fanno lezioni nei condomini

Si concluderà entro la prima decade di giugno la distribuzione ai condomini dei bidoni per la raccolta differenziata. Qualche giorno di ritardo rispetto al via delle nuove modalità (si parte il 3 giugno), come confermano anche dalla società Aprica, ma si tratta di andare incontro alle esigenze dei cittadini che hanno richiesto dei sopralluoghi per valutare il posizionamento dei contenitori comuni.

Nel frattempo il regolamento per la differenziata è stato approvato in giunta, ora la discussione si sposterà in consiglio comunale.

Tra dieci giorni scatta il nuovo sistema di raccolta, ma alcuni edifici della convalle potrebbero ricevere i bidoni con qualche giorno di ritardo. «Stiamo procedendo con la consegna dei contenitori per la differenziata sia negli esercizi pubblici che nei condomini – spiegano da Aprica – ma proprio per questi ultimi c’è un piccolo ritardo». Uno slittamento di qualche giorno, legato a esigenze degli stessi cittadini che avrebbero chiesto incontri con gli incaricati per valutare il posizionamento dei bidoni. «I condomini ci hanno chiesto dei sopralluoghi alla consegna dei bidoni per valutare dove metterli, ma anche quanti metterne - aggiungono dalla società incaricata della raccolta dei rifiuti – Ci sembra giusto dare ascolto alle esigenze dei comaschi, anche perché per loro è un cambiamento importante. In ogni caso la consegna si concluderà entro la prima decade di giugno e stiamo dando priorità alla città murata».

Per quanto riguarda gli orari, in centro città sacchi e bidoni non potranno essere esposti prima delle 18 e saranno ritirati entro le 8 del mattino successivo, diverso il discorso in periferia dove i cittadini dovranno esporre i rifiuti alle 21, visto che saranno ritirati entro le 19 del giorno successivo.

Como

© riproduzione riservata