Crollo allo show di Jovanotti  Marianese condannato a 3 anni

Crollo allo show di Jovanotti

Marianese condannato a 3 anni

È l’ingegnere incaricato della verifica statica del palcoscenico

Nella tragedia morì un ragazzo. La difesa : «Ricorreremo in appello»

Tre anni di reclusione. È questa la condanna di primo grado comminata dal tribunale di Trieste nei confronti di Andrea Guglielmo, 36 anni, ingegnere di Mariano Comense con studio in via Sant’Alessandro.

La sentenza è stata pronunciata ieri mattina dal giudice Laura Barresi durante il processo con rito abbreviato.

Guglielmo era il professionista incaricato della verifica statica del palco su cui l’11 dicembre 2011 doveva esibirsi Jovanotti.

Ma prima che il cantante iniziasse il suo show, l’imponente struttura era crollata su se stessa, provocando la morte di un giovanissimo operaio: Francesco Pinna, vent’anni appena, che prestava la sua mano d’opera per pagarsi gli studi.

Vittorio Fasce, l’avvocato che difende Guglielmo, annuncia però già il ricorso in appello.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA