Da Laglio ad Argegno, la depurazione viaggia sott’acqua
Il megadepuratore di Colonno , dove finiranno i reflui di 15 Comuni

Da Laglio ad Argegno, la depurazione viaggia sott’acqua

Nove chilometri di condotte verranno ancorate al fondo del lago. Quindici i Comuni collegati al depuratore di Colonno. Costo 4 milioni e mezzo

Sarà l’impresa Z.L. Costruzioni srl di Como ad eseguire il primo lotto delle opere di collettamento dei reflui sublacuale che da Laglio portano ad Argegno per poi collegarsi all’impianto di depurazione intercomunale delle Camogge a Colonno. Il costo complessivo dell’intervento, al netto del ribasso, ammonta a poco più di 642 mila euro sui 660 previsti dalla base di gara, Iva esclusa. La durata dell’appalto o il termine dell’esecuzione dello stesso è stata fissata in 270 giorni.

Il costo complessivo dell’opera è stato stimato in 4 milioni e 550 mila euro. Complessivamente saranno oltre 9 i chilometri di tubi che saranno posizionati sul fondo del lago, mentre quelli interrati sulla terra ferma per il trattamento dei reflui sono più di 20. Sono 15 i Comuni allacciati all’impianto consortile realizzato dalla Comunità montana Lario Intelvese.

Leggete tuttii particolari dell’intervento sull’edizione odierna de La Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA