Da tre giorni luminarie spente in una parte del centro

Ancora problemi in alcune vie di Como

Da tre giorni luminarie spente in una parte del centro
Le luminarie spente anche ieri pomeriggio in centro città

Quella di ieri è stata la terza serata senza luminarie natalizie ed essendo sabato si può immaginare la rabbia dei commercianti nelle vie che sono state colpite dall’inconveniente.

Il guasto, probabilmente elettrico, è cominciato già da giovedì scorso, giorno di Natale, poi è proseguito a Santo Stefano e quindi ieri. Le strade interessate sono via Cesare Cantù, via Rovelli e via Giovio, mentre nella “vasca” cittadina, ovvero via Vittorio Emanuele, via Bernardino Luini e limitrofi, tutto è regolare e illuminato. Anche in via Milano tutto a posto.

Sconsolati e contrariati i commercianti di via Cesare Cantù e qualcuno comincia già a fare battute circa la vetrofania distribuita da “Shopincomo” a tutti gli aderenti all’iniziativa delle luminarie, che hanno pagato la quota di 80 euro più Iva. Il testo della vetrofania recita: “Anche io illumino lo shopping. Buon Natale - luminarie 2014”.

Ieri nessun tecnico elettricista è stato visto aggirarsi attorno alle vie Cesare Cantù, Rovelli e Giovio, in cerca dell’origine del guasto. A quanto pare, essendo oggi domenica, bisognerà aspettare la prima giornata lavorativa, cioè domani, per potere di nuovo vedere le sfavillanti luci natalizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True