Giovedì 13 Febbraio 2014

Dal libro al cinguettio

[email protected] la letteratura

Il logo dell’iniziativa realizzato da Elena Nuozzi e, sotto, il primo incontro a “La Provincia” per lanciare il progetto , presenti, tra gli altri, Luca Piergiovanni e Paolo Costa, di Twitteratura

[email protected]”? È questo il nome dell’inedita iniziativa che coinvolge in un progetto comune la scuola, Twitteratura, l’Archivio diaristico nazionale e il giornale “La Provincia”. Prima le presentazioni: Twitteratura è il gruppo, lanciato da tre intellettuali, che promuove la letteratura con una comunità di utenti di Twitter. L’Archivio diaristico nazionale è uno straordinario custode di memoria; il giornale non ha bisogno di presentazioni perché lo state leggendo. Il progetto “[email protected]” si rivolge principalmente alle scuole della provincia di Como ed è sostenuto dall’Ufficio scolastico provinciale. Ma sono ammessi a partecipare anche istituti delle province di Lecco e di Sondrio, oltre che di tutta Italia.

L’obiettivo è avvicinare gli studenti delle scuole medie (ma anche più grandi) alla lettura con lo strumento di un social network come Twitter. Nell’ambito di un’iniziativa lanciata da Twitteratura che è rivolta all’intera “community” e si incentra sulle celebrazioni del centenario della Prima guerra mondiale. In pratica sarà proposta la lettura di un romanzo che sarà commentato dai lettori con un tweet per capitolo e saranno pubblicati i migliori.

Allo stesso modo “[email protected]” vuole inserirsi nelle celebrazioni del centesimo anniversario della Prima guerra mondiale e propone alle scuole, alle classi, a docenti e studenti due volumi particolarmente interessanti: “Come le vacche sull’Alpe di Gigiai - Lettere al parroco di Montemezzo dalla trincee della Grande Guerra” di Gavino Puggioni e “Scusate la calligrafia - Lettere dal fronte” di Sisto Monti Buzzetti.

Il progetto è stato varato con una riunione a “La Provincia” con la partecipazione, tra gli altri, di Luca Piergiovanni, docente delle secondarie e referente informatico dell’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia - Ufficio XII , Como; Paolo Costa del team di Twitteratura e Elena Nuozzi, che ha poi realizzato anche il logo. All’iniziativa hanno già aderito alcune scuole e chi vuole aggiungersi può dare la propria adesione (con una e-mail a: [email protected] o a [email protected]) entro le ore 12 di martedì 25 febbraio. Nel frattempo sarà predisposto il calendario di lettura dei due libri (le scuole e le singole classi possono scegliere uno dei due proposti) con le scadenze per pubblicare i tweet da un account della scuola o di classe. I migliori tweet saranno poi pubblicati su “La Provincia”.

«Il progetto - spiega il prof. Piergiovanni - prevede che insegnanti e studenti, qualora non ne avessero conoscenza, possano essere formati da me all’uso didattico del social network. Le scuole possono partecipare con gruppi di minimo 15 componenti tra insegnanti e studenti; potranno seguire presso la propria sede un ciclo di incontri formativi su Twitter». Nei prossimi giorni su La Provincia altri dettagli su “[email protected]”.

Bruno Profazio

© riproduzione riservata