Delitto del lago: condannato a 18 anni

Delitto del lago: condannato a 18 anni

Gera Lario, la Corte di Assise di Como ha riconosciuto colpevole il pescatore di 38 anni. Il delitto era avvenuto il 3 gennaio scorso

Diciotto anni di carcere per omicidio volontario. Lo ha deciso la Corte d’Assise di Como condannando Franco Cerfoglio, 38 anni di Domaso. Il pescatore è stato riconosciuto colpevole dell’omicidio di Alfredo Sandrini, trovato morto il 3 gennaio a Gera Lario, sulla pista ciclabile.

http://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/1007833/?attach_m&object_id_from=1083860&content_type_from_id=11

La sentenza ha accolto quasi completamente le richieste del pubblico ministero che aveva escluso la premeditazione, considerando prevalenti le circostanze attenuanti anche alla luce del contesto in cui era maturato il fatto di sangue. Cerfoglio, che si era sempre proclamato innocente, dovrà versare anche 80 mila euro quale risarcimento ai familiari della vittima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA