«Desio stai sereno. Il grande basket resterà a Cantù»

«Desio stai sereno. Il grande basket resterà a Cantù»

Il sindaco Bizzosero replica al collega, che strizza l’occhio alla Pallacanestro Cantù.

Sindaco Claudio Bizzozero: come lei sa c’è un altro sindaco, Roberto Corti, primo cittadino del Comune di Desio, che da proprietario del PalaDesio, dove la Pallacanestro Cantù ha già avuto modo di giocare in Eurolega, dice che è pronto ad accogliere il nostro basket a braccia aperte. Ci dica: da sindaco di Cantù, pensa che la pallacanestro avrà mai, in città o nelle strette vicinanze, un palazzetto adatto allo scopo in cui poter giocare?

«Voglio sottolinearlo in modo particolare: adesso sono molto tranquillo e molto convinto che le cose andranno per il meglio».

E perché mai dovrebbe essere così?

«Perché lo sento. La situazione è diversa da due anni e mezzo fa, ovvero da quando sono arrivato a ricoprire questa carica di sindaco di Cantù. Allora ero molto preoccupato... Ora non ho più dubbi. È la volta buona. Due mesi e avremo la soluzione»

L’intervista completa in una pagina speciale su “La Provincia” di domenica 22 febbraio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA