Diesel, via allo sconto di 8 centesimi  E quello sulla benzina sale a 23

Diesel, via allo sconto di 8 centesimi

E quello sulla benzina sale a 23

Via libera alla carta sconto gasolio per i paesi in fascia A. Da venerdì 27 febbraio entra in funzione lo sconto per gli automobilisti che risiedono nelle zone di confine. Sempre da venerdì sarà rivisto anche lo sconto per le auto a benzina, il bonus al litro sale a 23 centesimi per i residenti in fascia A e a 15 centesimi per la fascia B

Via libera alla carta sconto gasolio per i paesi in fascia A. Da venerdì 27 febbraio entra in funzione lo sconto per i mezzi alimentati a gasolio e ne potranno beneficiare gli automobilisti che risiedono nelle zone di confine (40 comuni in provincia di Como, 14 in quella di Sondrio e 40 in quella di Varese). Superata la soglia dei cinque centesimi di differenza del prezzo del gasolio tra Italia e Svizzera scatta infatti il meccanismo di sconto.

Lo sconto sul gasolio sarà di 8 centesimi. Buone notizie in arrivo anche sul fronte della benzina: sempre da venerdì sarà rivisto anche lo sconto per le auto a benzina, il bonus al litro sale a 23 centesimi per i residenti in fascia A (entro i 10 chilometri dal confine) e a 15 centesimi per la fascia B (entro i 20 chilometri).

“Un successo di Regione Lombardia che ha sempre sostenuto questo provvedimento. – commenta Daniela Maroni, consigliere segretario di Regione Lombardia - Lo sconto della benzina è lo strumento immediato per rendere concorrenziale il prezzo del carburante con la Svizzera ed è un ulteriore strumento per evitare l’aumento del pendolarismo del pieno”.

Per poter beneficiare dello sconto gasolio, gli automobilisti devono recarsi nel Comune di residenza per farsi abilitare la Carta regionale dei servizio o la Carta nazionale dei servizi, quindi ottenere il Pin, per ottenere la carta sconto gasolio. Il sistema consentirà di estendere lo sconto anche ai componenti del nucleo familiare del proprietario del veicolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA