Venerdì 25 Luglio 2014

Differenziata, sacchi ovunque

Caos e rabbia dei cittadini

Como

Dopo un mese e mezzo dall’introduzione della raccolta differenziata i problemi in città sono ancora tanti. In alcune serate i turisti e i comaschi sono costretti a fare lo slalom in centro tra sacchi, bidoni e cumuli di carta.

Un disagio legato in parte agli errori di qualche residente (non tutti dimostrano civiltà e rispetto delle regole), ma sul banco degli imputati finiscono anche l’azienda Aprica e lo stesso Comune, complici i ritardi nella raccolta e gli orari che non sempre collimano con quelli stabiliti.

Il caso è finito al centro del dibattito in consiglio comunale, durante la discussione sulle tariffe della nuova tassa rifiuti.

Le proteste e i dettagli del caso su La Provincia in edicola

© riproduzione riservata