Domenica 07 Luglio 2013

Due incidenti in dodici ore

Gravi due motociclisti

Gli agenti della polizia locale al lavoro per i rilievi dopo l’incidente sulla provinciale
(Foto by Foto Varesepress)

Torna il bel tempo: raffica di incidenti in tutta la provincia. Due motociclisti in ospedale: lo schianto più grave a Varese alle 23 di sabato sera in via Tasso a Capolago.

L’incidente all’altezza del ristorante Annetta: il motociclista, 36 anni di Casale Litta, ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Circolo. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi: a preoccupare è il brutto trauma cranico rimediato dal centauro nella caduta al suolo, le sue condizioni sono gravi.

La dinamica dell’accaduto al vaglio degli agenti della polizia locale di Varese subito intervenuti insieme a un’ambulanza del 118 e all’automedica.

Esattamente 12 ore più tardi, alle 11 di ieri mattina, il secondo incidente. Anche in questo caso a finire a terra è stato un motociclista, 37 anni residente nella zona, che si stava godendo una gita al lago: lo schianto è avvenuto lungo la provinciale che da Cittiglio porta a Laveno.

Gli uomini della polizia locale del Medio Verbano stanno ricostruendo l’accaduto. Stando ai primi accertamenti il centauro, in sella a una Ktm viaggiava da Cittiglio in direzione Laveno. Davanti alla moto viaggiava invece una Fiat Panda che all’altezza del ristorante Cristallo avrebbe svoltato a sinistra per imboccare un’accesso laterale.

I servizi su La Provincia in edicola lunedì 8 luglio

Simona Carnaghi

© riproduzione riservata