Lunedì 15 Settembre 2014

Ecco la blogger
da otto milioni di dollari

Chiara Ferragni

L’Internet italiano – e non solo – la conosce per essere il volto di The Blonde Salad, uno dei fashion blog più popolari del mondo, visitato da tutti coloro che vogliono tenersi aggiornati sulle ultime tendenze della moda o da chi è in cerca di ispirazione per i propri outfit. Ma Chiara Ferragni – che ha iniziato la sua avventura da fashion blogger nel 2009, quando era studentessa di Giurisprudenza alla Bocconi di Milano – è riuscita nella non facile impresa di far impallidire i numeri colleghi statunitensi, arrivando a guadagnare qualcosa come otto milioni di dollari all’anno e diventando un “fenomeno” che va ben oltre la sua cliccatissima pagina web. Basti pensare, ad esempio, che la scorsa primavera è stata addirittura “Simpsonizzata” da Matt Groening in persona: un “onore” che, solitamente, viene riservato ai grandi personaggi globali.

A raccontare il successo di Chiara Ferragni è il sito statunitense Co.Design che spiega come la ventisettenne cremonese sia riuscita nel corso di pochi anni a trasformare il suo blog in un business da milioni di dollari, che l’ha portata non solo a diventare uno dei volti di Guess, ma anche ad apparire in veste di giudice a Project Runway, il popolare talent show americano dedicato agli stilisti. Business of Fashion, uno dei più importanti siti web che si occupano del mondo della moda, l’ha definita «una delle personalità più influenti nella moda internazionale», pronta a presenziare a tutte le più importanti kermesse dell’anno, da Cannes alle première dei film più attesi.

© riproduzione riservata