Erba, ecco la “ciclostazione”  «Così la città diventerà più green»
Prove tecniche per la ciclostazione: in aprile si comincia

Erba, ecco la “ciclostazione”

«Così la città diventerà più green»

Rush finale per il progetto del Parco Valle Lambro in piazza Padania

Nei prossimi giorni faranno corsi di formazione per i ragazzi chiamati a gestire la struttura, ad aprile partiranno le danze: in piazza Padania sarà possibile noleggiare biciclette, riparare i mezzi propri, chiedere suggerimenti su itinerari ed escursioni, partecipare a eventi con esperti di ruote e pedali. Tutto nella piccola velostazione - o ciclostazione - targata Parco Valle Lambro e assegnata nei mesi scorsi alla società cooperativa In-Presa di Carate Brianza.

La velostazione, che si trova a pochi metri dalle banchine ferroviarie, ha una storia travagliata. Realizzata dal Parco Valle Lambro nel 2012 grazie ai contributi di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, per anni è rimasta chiusa senza che nessuno si facesse avanti per gestirla. La svolta è arrivata lo scorso autunno, quando la società cooperativa In-Presa di Carate Brianza ha partecipato all’ennesimo bando aggiudicandosi la velostazione di Erba e quella gemella di Inverigo.

Si potranno noleggiare biciclette e ci sarà anche la ciclofficina: si potranno portare le proprie biciclette per sistemarle o rimetterle in sesto dopo la pausa invernale. Il centro noleggio confina con la stazione ferroviaria, dove sta per aprire il centro di aggregazione giovanile targato YouthLab.

L’articolo completo su La Provincia di venerdì 22 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA