Erba, il Masigott blindato  «Ma sarà una festa lo stesso»
Transenne, trattori e furgoni per blindare la piazza del Masigott

Erba, il Masigott blindato

«Ma sarà una festa lo stesso»

Oggi la giornata clou della tradizionale kermesse

con un camion e un trattore a protezione della piazza

Mezzi anti terrorismo spiegati per proteggere il pubblico del Masigott, la più importante manifestazione cittadina che andrà in scena oggi e che richiamerà migliaia di persone. Il decreto del ministro dell’Interno, Marco Minniti tradotto in un’ordinanza del sindaco Veronica Airoldi per rafforzare la sicurezza durante la manifestazione divide gli erbesi. Da ieri sera un camion e un trattore sono stati piazzati all’ingresso della festa del Mercato, uno in via Volta, l’altro in via Turati. Forze dell’ordine disposte all’ingresso delle altre vie di accesso alla piazza.

Le disposizioni

Un provvedimento che segue quello di agosto a Pusiano, in occasione della festa della Madonna della Neve. Anche in quel caso era stata bloccata la strada con mezzi idonei a far desistere eventuali malintenzionati. Tra le disposizioni anche quella per gli esercizi pubblici di non somministrare bevande in bottigliette e bicchieri di vetro.

Il programma è molto intenso. La processione con partenza alle 10 da piazza Prepositurale, alla quale parteciperà la Banda di Santa Maria Assunta di Parravicino sarà seguita alle 10.30 da una messa solenne in Sant’Eufemia celebrata dal prevosto monsignor Angelo Pirovano. Alle 15 sono previsti i vespri, la benedizione e il bacio alla reliquia di Sant’Eufemia. I volontari del gruppo culturale La Martesana, al termine delle cerimonie pomeridiane, saranno a disposizione di coloro che desidereranno scendere nella cripta per una visita guidata. Alle 16 momento dedicato ai bambini con «Insalata di fiabe», lo spettacolo di burattini sul palco della piazza.

La Supercuccagna è in programma alle 17. Attorno al palo ingrassato, che con i suoi quasi 16 metri rappresenta una vera e propria sfida, si radunerà la consueta gran folla di curiosi per assistere alla sfida delle squadre. Pranzo e cena con i prodotti tipici saranno assicurati sotto il tendone grazie a numerosi volontari, alcuni anche molto piccoli che si alternano nelle cucine. Alle 21 concerto dei Noxout, nota cover band locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA