Mercoledì 20 Novembre 2013

Erba, scompare camionista

Non dà più notizie da lunedì

link

Pino Barone è uscito di casa lunedì mattina. Aveva un appuntamento con un suo collaboratore per andare a Cantù, per allestire un negozio di specialità tipiche regionali. Ma all’appuntamento non si è presentato, e da allora la moglie Pinuccia Mauri vive ore d’angoscia.

Autotrasportatore da sempre, 67 anni, Pino Barone si godeva la pensione continuando a fare quello che ha sempre fatto per tutta la vita: lavorare, lavorare e lavorare ancora.

Un metro e ottanta di uomo per cento chili -impossibile far finta di non vederlo - Pino Barone è un uomo brizzolato, con ancora tutti i suoi capelli, i baffetti, gli occhi chiari.

Lunedì mattina quando è uscito di casa indossava i jeans, una camicia felpata, un pullover grigio, un pile colore beige, scarpe nere e un cappellino di lana grigio. Si è portato appresso il portafogli, con tutti i documenti, la tesserina bancomat, contanti per duecento o trecento euro. Ha anche il telefonino, ma risulta spento. Una fuga che appare inspiegabile sotto molti aspetti, perché non è noto, perlomeno ai familiari, che avesse qualche problema grave.

Franco Tonghini

© riproduzione riservata