Erba, semaforo sprint

Due secondi in più ai pedoni

Dopo le proteste dei lettori de “La Provincia”

saranno allungati i tempi del “verde” per i disabili

Erba, semaforo sprint Due secondi in più ai pedoni
1Quando scatta il giallo i pedoni sono ancora a metà dell’attraversamento. Per evitare il rosso bisogna... accelerare Foto Bartesaghi

Due secondi non cambiano la vita. Ma a Erba potrebbero aiutare i pedoni ad attraversare con maggiore sicurezza il corso XXV Aprile.

Dopo la polemica relativa ai passaggi pedonali “sprint” all’altezza dei semafori del centro cittadino - quindici secondi, sette per il verde e otto per il giallo - il vicesindaco Claudio Ghislanzoni annuncia un intervento per così dire “riparatorio”, venendo incontro alle lamentele che erano poi finite sul nostro giornale.

Intervento, quello dell’allungamento dei tempi, che andrà a favore principalmente delle persone che hanno difficoltà deambulatorie. In pratica se i tempi del passaggio pedonale “normale” resteranno quasi invariati, con il tasto sotto la pulsantiera dedicato ai non vedenti ci saranno due secondi in più a favore di disabili e persone anziane.

Sul giornale in edicola l’articolo completo

© RIPRODUZIONE RISERVATA