Faloppio, trova il ladro dietro la porta  «Ora mia figlia vive nell’angoscia»
L’auditorium ieri pomeriggio

Faloppio, trova il ladro dietro la porta

«Ora mia figlia vive nell’angoscia»

La drammatica testimonianza durante l’incontro di ieri sulla sicurezza all’auditorium

«Se vogliono rubare facciano pure, lascio io la porta aperta. Si prendano quello che vogliono ma non facciano mai più del male alla mia famiglia». È il drammatico appello di un uomo di Gaggino che quest’anno ha subito un furto in casa mentre la moglie, la figlia e la nipotina di sette anni erano all’interno: i ladri sono entrati forzando la porta senza nemmeno curarsi della presenza dei residenti, esattamente tre generazioni di una famiglia.

«È stata mia figlia a trovarsi un ladro dietro la porta - racconta - Per fortuna sono scappati subito e non hanno toccato nessuno, ma adesso comprensibilmente sono terrorizzate. Magari si fossero presi quello che volevano e non avessero traumatizzato mia figlia».

L’unione “Terre di Frontiera” lancia il progetto del controllo di vicinato come ad Albavilla

Tutti i dettagli su la Provincia in edicola domenica 29 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA