Galbiate, con l’auto nel lago
Automobilista miracolato

L’uomo è riuscito ad aprire i finestrini prima che la vettura si inabissasse e a tuffarsi in acqua, raggiungendo la riva a nuoto

Galbiate, con l’auto nel lago Automobilista miracolato
L’auto ormai inabissata nelle acque del lago di Annone

Può dirsi senz’altro miracolato l’imprenditore galbiatese di 66 anni che ieri pomeriggio attorno alle 16 è finito con la sua auto nel lago di Annone, tra Sala al Barro e Oggiono.

Stando a quanto è stato possibile ricostruire, l’uomo stava viaggiando da Oggiono verso Sala al Barro quando ha perso il controllo della vettura, ha “tagliato” la carreggiata ed è finito nel lago. Soltanto la sua prontezza di riflessi gli ha permesso di aver salva la vita: prima che la vettura di inabissasse, ha abbassato i finestrini ed è riuscito a uscire dall’abitacolo, quindi si è tuffato nel lago e ha raggiunto a nuoto la riva. Alcuni passanti gli hanno subito prestato soccorso,dando nel contempo l’allarme. Sul posto i Vigili del fuoco del Comando provinciale che, con l’ausilio dei sommozzatori, hanno estratto - non senza fatica - la macchina dal lago. Praticamente illeso il conducente, seppur molto spaventato e affaticato dalla nuotata fuori stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}