Giovane investito sulle piste a Bormio: ritirato lo skipass a sciatore per la velocità

Un romano di 12 anni era in compagnia del maestro di sci lungo la pista “Preimont”, a quota 2.220 metri, quando è stato travolto da uno sciatore di 27 anni della Repubblica Ceca: ha subìto un trauma cranico commotivo.

Giovane investito sulle piste a Bormio: ritirato lo skipass a sciatore per la velocità
Il luogo dello scontro

Grosso rischio sulle piste e velocità sotto accusa. Un allievo sciatore di 12 anni, romano, mentre stava svolgendo una lezione in compagnia del maestro lungo la pista “Preimont”, a quota 2.220 metri nel comprensorio sciistico di Bormio, è stato investito da uno sciatore di 27 anni della Repubblica Ceca a causa dell’eccessiva velocità.

Il ragazzo ha subìto un trauma cranico commotivo e dopo le prime cure prestate dagli operatori della Polizia di Stato e da personale medico, è stato trasportato con l’autoambulanza all’ospedale di Sondalo.

Mentre lo sciatore della Repubblica Ceca, illeso, è stato sanzionato in via amministrativa per la forte velocità e segnalato alla società delle piste che, vista la condotta pericolosa dimostrata, ha provveduto al ritiro dello skipass settimanale rilasciatogli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True