Domenica 27 Ottobre 2013

I missionari in partenza

Ci sono anche due lecchesi

1 L’arcivescovo Angelo Scola 2 Don Silvio Andrian 3 Don Luca Pozzi

Lecco

Ci sono anche due lecchesi tra i ventitré missionari che sabato sera in duomo a Milano hanno ricevuto dall’arcivescovo Angelo Scola il crocifisso in vista della loro partenza in terra di missione.

Si tratta di don Silvio Andrian, e di don Luca Pozzi.

Don Andrian, 47 anni, è originario di Varese e attualmente è responsabile della comunità pastorale “San Carlo” di Dervio e decano del decanato dell’Alto Lario dal 2010. Andrà in Perù.

Don Pozzi, 39 anni, è di Lecco e attualmente è vicario della comunità pastorale di Sant’Antonio di Rovagnate. La sua destinazione è lo Zambia.

La consegna del crocifisso è avvenuta in occasione della veglia missionaria dal titolo “Riscoprire il Vangelo con le ’genti di oggi’ che ha introdotto la Giornata missionaria celebrata ieri in tutte le parrocchie della diocesi ambrosiana.

I fedeli che hanno partecipiato alla veglia sono stati invitati a osservare il digiuno e a versare il corrispettivo della cena in offerte che saranno ora inviate alla opere missionarie.

Inoltre, al termine della celebrazione, con la distribuzione di 5mila cartoline, è stata lanciata la campagna di raccolta fondi “Per vivere non basta nascere”, con la quale la diocesi ndi Milano intende sostenere l’ospedale missionario “Mtendere Mission Hospital” che ha fondato 45 anni fa con la congregazione delle Suore di Maria Bambina a Chirudu un Zambia.

© riproduzione riservata