I telegiornali a Cernobbio  per seguire la Riva Romantica

I telegiornali a Cernobbio

per seguire la Riva Romantica

Piace l’idea di fondere sei Comuni

La proposta del sindaco di Cernobbio Paolo Furgoni per la costituzione di un unico Comune da Maslianico a Brienno, il più importante della sponda occidentale del lago e quanto a abitanti superiore perfino a Olgiate Comasco e Appiano Gentile sta suscitando l’interesse di testate giornalistiche e emittenti televisive.

La proposta del sindaco di Cernobbio Paolo Furgoni per la costituzione di un unico Comune da Maslianico a Brienno, il più importante della sponda occidentale del lago e quanto a abitanti superiore perfino a Olgiate Comasco e Appiano Gentile sta suscitando l’interesse di testate giornalistiche e emittenti televisive. Richiama soprattutto l’idea di attribuire alla nuova unità amministrativa il nome di Riva Romantica, un riferimento al passato che fa capo a Villa d’Este, alla crescita turistica di Moltrasio con gli alberghi Posta e Imperiale, alle nuove prospettive turistiche di Carate Urio, all’insediamento di Vip a Laglio da George Clooney al libanese El Hariri e al finanziere russo Kogan nuovo padrone della Punta già Veronesi. Non ultimo c’è Brienno, borgo antico che con saggezza ha saputo mantenere integre le connotazioni medioevali, tra le più interessanti del lago. Una esortazione a proseguire il percorso annunciato, in vista di una riunione di sindaci che Furgoni ha convocato nel suo studio per oggi, porta la firma del presidente del Movimento insieme per il futuro Celestino Villa, già sindaco di Moltrasio.

Ma il sindaco di Laglio Roberto Pozzi è contrario.

Ampio servizio su la Provincia in edicola venerdì 6 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA