Il Coronavirus colpisce i piccoli  Sei  minori positivi
Il presidente della Regione, Fontana

Il Coronavirus colpisce i piccoli

Sei minori positivi

Le dichiarazioni dell’assessore Gallera e del governatore Fontana.

Sono sei i minori risultati positivi al Coronavirus in Lombardia. La maggior parte legati alla cosiddetta zona rossa dove ora vige il divieto di ingresso e di uscita. Si tratta di una bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda ricoverata al San Matteo, di un 15 enne ricoverato a Seriate (Bergamo) e due ragazzini di 10 anni di Soresina (Cremona) e di San Rocco al porto (Lodi) già tornati a casa..

«Due sono in ospedale: al San Matteo di Pavia e all’ospedale di Seriate» aveva detto l’assessore al Welfare Giulio Gallera che lo ha spiegato intervenendo a La7, in televisione. La notizia è stata poi ripresa dal governatore della Lombardia Attilio Fontana a SkyTg24 che ha specificato: «Il bambino è di Seriate» e quindi non è ricoverato nell’ospedale bergamasco come precedentemente diffuso.

Si tratta di una «bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda, comune che si trova nella zona rossa» ha detto Fontana. Gli altri bambini, secondo quanto diffuso, sono due bambini di 10 anni e un ragazzo di 15. Gallera ha ricordato che comunque il virus «ha un effetto molto più grave sulle persone anziane che hanno pregresse patologie».

Fontana ha aggiunto: «Bisogna far capire che non stiamo affrontando una pestilenza» ma una cosa «poco più seria di una influenza» ha ribadito a Omnibus su La7.


© RIPRODUZIONE RISERVATA