Impresa a 87 anni  A piedi lungo i laghi  per 2mila chilometri
Il camminatore bolognese accolto a Menaggio (Foto by foto selva)

Impresa a 87 anni

A piedi lungo i laghi

per 2mila chilometri

Menaggio: Alessandro Belliére ha fatto tappa in paese

accolto da amministratori e Alpini

A Menaggio, l’altro giorno, è stato accolto con un meritato applauso Alessandro Bellière, bolognese di 87 anni che sta compiendo un’impresa non da poco: costeggiare a piedi i 55 laghi del Nord Italia. Il suo annunciato arrivo in paese ha mobilitato Amministrazione comunale, Alpini e Gruppo paracadutisti, che l’hanno ricevuto e salutato sul lungolago.

Belliere era partito da Roverbella il 15 luglio con l’obiettivo, appunto, di costeggiare tutti i laghi del Nord Italia, arrivando anche oltre i 2 mila metri di altitudine: alla fine, con il previsto arrivo ad Ivrea il prossimo 28 settembre, avrà macinato oltre 2.300 chilometri.

A 87 anni compiuti, questo alpino paracadutista di Molinella (Bologna) ha sempre avuto la passione per lo sport e negli anni ’50 fece parte della squadra nazionale di atletica leggera, prendendo parte a diverse gare di fondo internazionali.

Con l’avvicinarsi degli ottant’anni ha poi deciso di esplorare i propri limiti, conscio dei benefici che la pratica sportiva assicura al fisico. E come inizio, nel 2013, ha attraversato l’Italia da nord a sud: 1.700 chilometri in 42 tappe. Quest’anno l’ennesima impresa, che ormai è a buon punto: ieri era ad Argegno e oggi proseguirà verso Como, per poi raggiungere il Ceresio; da lì al Lago Maggiore, fino ad Ivrea. all’età di 87 anni: uno “schiaffo” all’anagrafe e a tanti luoghi comuni. (Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA