Ingegnere greco fermato in dogana con centomila euro
Como controlli della Guardia di Finanza alla dogana di Brogeda (Foto by Pozzoni Carlo)

Ingegnere greco fermato in dogana con centomila euro

Un ingegnere greco è stato fermato al valico di Brogeda dai finanzieri e dai funzionari di dogana italiani mentre entrava in Italia con poco più di centomila euro in contanti

Il professionista si è presentato in dogana alla guida di una Lexus e ha detto di non avere nulla da dichiarare, ma da una verifica più attenta sono emersi i contanti, in due buste che aveva nella giacca.

I finanzieri hanno sequestrato 45 mila euro (la metà del denaro trasportato illecitamente, cioè quello eccedente i 9.999 euro), in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, che varia dal 30 al 50% della somma trasportata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA