Italiano in Svizzera a 162 all’ora  Fermato, paga 1.500 franchi per poter ripartire

Italiano in Svizzera a 162 all’ora

Fermato, paga 1.500 franchi
per poter ripartire

L’automobilista fermato dalla Polizia nel Canton Lucerna in autostrada, dove il limite era i 120 all’ora.

Un automobilista italiano di 29 anni è stato sorpreso dalla polizia svizzera venerdì scorso mentre viaggiava sull’autostrada A2 a 162 km/h nei pressi di Dagmersellen, nel canton Lucerna, dove il limite è di 120 km/h.

Prima di poter ripartire ha dovuto lasciare un deposito di 1.500 franchi per la multa. Lo riferisce un comunicato della Polizia di Lucerna. L’automobilista era in viaggio dall’Italia al Belgio ed è stato denunciato per eccesso di velocità: il comunicato previsa che non gli è stata ritirata la patente perché non residente in Svizzera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA