La carne fa male. E gli insetti?  Sì dell’Europarlamento al consumo

La carne fa male. E gli insetti?

Sì dell’Europarlamento al consumo

Vermi, larve e scorpioni, ma anche nanomateriali, cibi costruiti in laboratorio, nuovi coloranti potranno finire sulle tavole degli europei

Giorni strani sul fronte dell’alimentazioni mentre Expo dedicato al cibo si appresta a chiuderei battenti. Mentre l’Oms punta il dito sulla carne rossa lavorata e considerata cancerogena, insetti, alghe, vermi, larve e scorpioni, ma anche nanomateriali, cibi costruiti in laboratorio, nuovi coloranti potranno finire sulle tavole degli europei, se avranno il via libera della Agenzia europea della sicurezza alimentare (Efsa). La plenaria del Parlamento europeo ha approvato in prima lettura l’accordo con il Consiglio per semplificare le procedure di autorizzazione dei ’nuovi alimenti’ (il cosiddetto novel food). L’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, effettuerà una valutazione nei casi in cui un alimento abbia un effetto sulla salute umana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA