Sabato 16 Novembre 2013

La folle gara che uccise Amanda

In due finiscono a giudizio

Amanda Bergami

La procura della Repubblica di Como ha annunciato in questi giorni la chiusura delle indagini sulla morte di Amanda Gloria Bergami, scomparsa a 18 anni il 4 giugno scorso, in un incidente lungo la Regina a Tremezzo. Ai due indagati, il menaggino Michele Fraquelli, 27 anni che quella sera guidava l’auto su cui viaggiava anche la ragazza e il lennese Samuel Cadenazzi, 21, che lo seguiva con la sua Golf, la Procura contesta una raffrica impressionante di violazione destinate a confluire in un processo la cui fissazione è attesa a giorni. Amanda, secondo quanto sostenuto dall’accusa, morì per le conseguenze di una folle gara che i due amici stavano ingaggiando sulla strada del lago.

I PARTICOLARI SU LA PROVINCIA OGGI IN EDICOLA

© riproduzione riservata