Giovedì 28 Agosto 2014

La Swatch vicino al confine

Nuovo centro con 250 posti

La Swatch si avvicina all’Italia. Infatti, come riferisce il Corriere del Ticino, nei pressi di Mendrisio, a Genestrerio dovrebbe sorgere un nuovo centro di produzione , assemblaggio e distribuzione della popolare casa di orologi. Secondo il piano presentato si tratta di un capannone di 11 mila metri quadri di superficie e 13 metri di altezza, accanto è previsto un parcheggio con 140 posti. Sono 200-250 i posti di lavoro che dovrebbero essere ricavati nel futuro centro Swatch, anche se buona parte dei quali deriveranno dagli spostamenti di personale dalla sede di Taverne. Ma in ogni caso ci dovrebbe essere spazio per ulteriori assunzioni. Un’occasione in più , quindi, a ridosso del nostro confine non lontano da Bizzarone.

© riproduzione riservata