Laser e proiezioni per una Como da favola
Como piazza Verdi Festival della Luce spettacolo Alive Green Flux (Foto by Carlo Pozzoni)

Laser e proiezioni
per una Como da favola

Mille persone in piazza Verdi per gli effetti speciali e lo spettacolo virtuale del videomapping

Como piazza Verdi Festival della Luce spettacolo Alive Green Flux

Como piazza Verdi Festival della Luce spettacolo Alive Green Flux
(Foto by Carlo Pozzoni)

Como piazza Verdi Festival della Luce spettacolo Alive Green Flux

Como piazza Verdi Festival della Luce spettacolo Alive Green Flux
(Foto by Carlo Pozzoni)

Mille persone davanti al teatro Sociale , a ballare, a guardare, a lasciarsi sorprendere e conquistare da uno spettacolo davvero inedito.

Non stupisce scoprire che lo scenario di “Alive green flux”, lo spettacolo illuminotecnico e di videomapping finora mai realizzato sulla facciata del teatro, sia diventato il vero protagonista. Per generarlo ci sono voluti sette mesi di lavoro e tutta la creatività di due giovanissimi promesse della visual art, Stefano Caimi e Marco Salvi, 23 anni entrambi. L’iniziativa è stata elaborata da Marker e dal Festival della Luce in collaborazione con il Teatro Sociale ; si inserisce negli “European Opera Days”, eventi “open air” di promozioni dell’Opera che stanno prendendo vita in tutta Europa.

il festival continua anche domenica 10 maggio. “La Scienza a bordo” è il titolo della crociera, a bordo del Patria, in programma dalle 19 alle 22 (l’imbarco è a Villa Olmo ma i posti sono esauriti). Paolo Di Trapani dell’Università dell’Insubria si esibirà in uno show spettacolare su luce, terra, acqua e cielo navigando nel primo bacino del lago di Como. A Villa Olmo (dalle 9 alle 18) è aperta la mostra Imagine, percorso interattivo sui fenomeni più sorprendenti e affascinanti, corredata di exhibit e laboratori didattici. Verrà approfondito il concetto di immagine e della sua creazione tramite tipologie di luce e di sistemi ottici differenti: dal 2D al 3D, dalla camera stenoscopica agli ologrammi.

Leggi i servizi completi ne La Provincia in edicola domenica 10 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA