Sabato 16 Novembre 2013

L’autopsia conferma

Francesca morta da tempo

Mello Francesca Tarca
(Foto by Alessandra Polloni)

L’autopsia eseguita oggi pomeriggio all’ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona (Como) su Francesca Tarca, la mamma 33enne di Mello (Sondrio) trovata morta nel lago di Como giovedì pomeriggio, ha confermato le prime indiscrezioni.

L’anatomopatologo Giovanni Scola del Sant’Anna non ha ancora consegnato l’esito al pm di Como, Maria Vittoria Isella, ma da quanto è trapelato, al termine dell’esame autoptico durato un’ora e mezza, gli accertamenti eseguiti confermano la tesi del suicidio, come già emerso dalla prima ricognizione cadaverica.Non sarebbero infatti state evidenziate tracce di violenza.

L’esame avrebbe inoltre evidenziato che lo stato della salma era compatibile con una lunga permanenza in acqua, anche di 18 giorni, ovvero quelli della durata totale della scomparsa e quindi del giallo della giovane mamma della Valtellina.

Entro domani l’esperto dovrebbe consegnare al magistrato di Como un primo referto con i risultati del suo lavoro.

© riproduzione riservata