Le grandi canzoni si incidono a Fino  In sala ci sono Nek, Caccamo e Simone
1 Antonio “Aki” Chindamo (a destra) con Giordano Colombo2 Nek, tra i protagonisti dell’ultimo festival di Sanremo

Le grandi canzoni si incidono a Fino

In sala ci sono Nek, Caccamo e Simone

Nello studio di registrazione Aki Chindamo: «Produciamo parecchi dischi all’anno» Attrezzature all’avanguardia. Qui anche per sonore famose e arrangiamenti

C’è uno studio di registrazione da cui sono passati recentemente, tra gli altri, Nek con “Fatti avanti amore” contenuta nel disco d’oro “Prima di parlare”, Giovanni Caccamo, vincitore del 65° Festival di Sanremo nella sezione nuove proposte, i Voxa, Greta Manuzi, Niccolò Agliardi, Veronica De Simone e in cui Simone Tomassini sta ultimando la registrazione del suo nuovo album.

Da Fino partono diverse produzioni discografiche che poi toccano tutt’Italia e vanno anche oltre confine, The Guinnass degli Stereophonic, ad esempio, è stato registrato a Fino e nel video di Walk On To Be Free si vedono gli ambienti qui dietro casa, dove nasce la musica.

Dal 1982 a fare il lavoro di produttore discografico c’è Antonio Chindamo, detto Aki, fonico, arrangiatore e musicista, “papà” di Auditoria Records.

Che lavora con il socio Giordano Colombo

Ampio servizio su La Provincia in edicola lunedì 27 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA