Nessuna traccia dell’elicottero scomparso
Le ricerche dell’elicottero scomparso (Foto by Luca Gianatti)

Nessuna traccia dell’elicottero scomparso

Da ieri pomeriggio non c’è alcuna traccia di un elicottero della ditta Elitellina con tre persone a bordo. L’elicottero è decollato poco dopo le 13 dal rifugio Marinelli-Bombardieri, a 2.813 metri di quota, in Valmalenco, ed era diretto verso la Val Codera.

Sono state interrotte per il brutto tempo in montagna le ricerche aree dell’elicottero disperso da ieri pomeriggio tra la Valmalenco e la Val Codera, tra Valtellina e Valchiavenna. Sono in corso ricerche a piedi nelle vallate, e anche in Svizzera, che procedono con difficoltà

L’elicottero è scomparso nel nulla durante un viaggio tra il passo Marinelli e la Val Codera. Nessuna richiesta di aiuto, nessun allarme. Da ieri pomeriggio non c’è alcuna traccia di un elicottero della ditta Elitellina con tre persone a bordo: il pilota, il motorista e il tecnico di volo. Tutti e tre valtellinesi.

L’elicottero è decollato poco dopo le 13 dal rifugio Marinelli-Bombardieri, a 2.813 metri di quota, in Valmalenco, ed era diretto verso la Val Codera, ma non è mai arrivato a destinazione. A quanto si è appreso l’elicottero era impegnato nel trasporto di materiale tra due rifugi, un servizio programmato, con un volo in linea d’aria di circa trenta chilometri.

L’allarme è scattato dopo le 17, visto che l’elicottero non era arrivato e non si avevano più sue notizie. La mobilitazione è stata immediata: sono stati fatti alzare in volo cinque elicotteri che hanno sorvolato tutta la zona con la speranza di riuscire a trovare anche la più piccola traccia dell’elicottero.

Anche l’Aeronautica Militare partecipa alle ricerche notturne dell’elicottero disperso in Valtellina. Un elicottero del 15/o Stormo di Cervia è pronto a partire alla ricerca del velivolo disperso con il sussidio degli NVG (Night Vision Goggles).

© RIPRODUZIONE RISERVATA