Mercoledì 23 Aprile 2008

Limido Comasco, disposta l'autopsia
per la morte del piccolo Stefano

LIMIDO COMASCO - La magistratura vuole chiarire le cause della morte del bimbo di sei mesi trovato in arresto cardiaco dai medici del 118, nella sua culla.
Il pubblico ministero, Valentina Mondovì, ha infatti disposto l’autopsia sul corpicino del piccolo, il minore di cinque fratelli.
Sarà dunque il medico legale dell’ospedale Sant’Anna, Giovanni Scola, a cercare la causa che ha provocato la morte del bimbo, Stefano Zordan.

r.caimi

© riproduzione riservata