Lipomo, tenta il colpo al supermercato, arrestato
Alcuni arnesi usati per il tentato colpo

Lipomo, tenta il colpo al supermercato, arrestato

Colto con il flessibile in mano un 45enne, che ha assaltato la cassaforte della In-Coop nella notte. Ora si trova in custodia cautelare al Bassone. Sequestrata l’auto e gli attrezzi da lavoro. Bottino previsto di 400 euro

La targa dell’auto era stata modificata con un pennarello di colore nero, facendo diventare la “C” una “O”.

Con questo stratagemma, abbastanza rudimentale a dire la verità, sperava di eludere eventuali immagini riprese dai circuiti di videosorveglianza della zona. Un escamotage che è servito a poco, visto che i carabinieri del Radiomobile di Como l’hanno comunque fermato e arrestato mentre aveva ancora le mani sulla cassaforte, quella del supermercato “In-Coop” di Lipomo, in via Cantaluppi. In manette è finito un uomo di 45 anni, originario di Carate Brianza e residente a Besana Brianza, ma di fatto senza fissa dimora.

L’uomo ieri mattina è stato processato per direttissima di fronte al giudice monocratico del Tribunale di Como.

Ha chiesto i termini a difesa e l’udienza è stata poi aggiornata alla prossima settimana. Nel frattempo rimarrà in custodia cautelare in una cella del carcere del Bassone.

L’articolo completo sull’edizione di giovedì 25 novembre de La Provincia


© RIPRODUZIONE RISERVATA