Lomazzo in fiamme  come nel 1286
Alcuni figuranti del corteo storico (Foto by Foto Castelli)

Lomazzo in fiamme

come nel 1286

Un successo la rievocazione storica

Promosso anche il mercatino

Dall’incendio del borgo, che seguì alla Pace di Lomazzo del 1286, (siglata tra le città di Milano e di Como, dopo anni di sanguinose lotte), al mercatino storico, con un’ottantina d’espositori da tutto il nord Italia, per concludere con il “corteo dei signori”.

Successo, nonostante il tempo incerto, per il fine settimana medioevale di Lomazzo.

L’intensa due giorni si è aperta sabato sera con un suggestivo spettacolo allestito nel piazzale Rosales, nella zona retrostante alla storica torre dell’acqua. Dopo lo spettacolo che ha visto protagonisti gli sbandieratori lomazzesi e le danze d’epoca del gruppo di Manera Kalenda Maya, è arrivato, appositamente da Pesaro, Mauro Taccariti, in arte il giullare Sigismondo, con i suoi lazzi e scherzi; tanti consensi anche per lo spettacolo di danza e fuoco messo in scena da Chiara Vitale.

A seguire sono stati rievocati momenti che seguirono la Pace di Lomazzo, tra i quali appunto l’incendio del borgo, riprodotto con alcuni fumogeni attorno al piazzale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA