«Michael è vivo, sta bene»  Era scomparso a Calolzio

«Michael è vivo, sta bene»

Era scomparso a Calolzio

Ieri in serata, sulle pagine Facebook di “Chi l’ha visto?” la notizia più attesa, dopo che il ragazzo di 29 anni era sparito in settembre

Poche le informazioni a riguardo, ma tanto basta a fare tirare un sospiro di sollievo. Soprattutto ai familiari. Michael il ragazzo calolziese di 29 anni, scomparso a fine settembre si sarebbe messo in contatto con la famiglia. A darne comunicazione è stata la trasmissione Rai “Chi l’ha visto?”, tramite le proprie pagine social. Proprio alla famosa trasmissione TV, si sono rivolti i nonni e la compagna dopo che lo scorso 23 settembre era scomparso dalla città. Michael quel giorno era uscito di casa in mattinata a piedi e aveva avvertito alle 19 la compagna che sarebbe rientrato in serata. Cosa che però non era accaduta. Le lunghe ore di assenza e il telefono che aveva con sé ma che risultava sempre spento, avevano fatto temere il peggio. Per questo era scattato l’allarme, anche perché il giovane non aveva con sé i medicinali della sua terapia quotidiana e stava attraversando un periodo di fragilità. Subito sono state diffuse la fotografia e la descrizione del giovane, con i segni particolari e con gli abiti che indossava l’ultima volta che è stato visto.

La trasmissione “Chi lo ha visto?” ha dedicato diversi servizi con anche accorati appelli dei famigliari. Poi dopo settimane di ricerche e di apprensione, è arrivata la buona notizia. Nel tardo pomeriggio, sulla pagina Facebook del programma condotto da Federica Sciarelli hanno scritto: «Si è messo in contatto dopo gli appelli, sta bene, l’uomo che si era allontanato in circostanze allarmanti dalla provincia di Lecco il 23 settembre». Nessuna informazione al momento su dove sia stato il giovane per quasi un mese, come abbia fatto a vivere. Ma si specifica che per fortuna sta bene. Si chiude così una situazione che aveva preoccupato parecchi cittadini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA