Muore un ciclista  in via per San Fermo
L’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna

Muore un ciclista

in via per San Fermo

Como

Il primo a vederlo a terra è stato un fisioterapista, che passava casualmente in auto proprio in quel momento. Si è fermato e ha tentato immediatamente di rianimarlo.

Gli ha praticato il massaggio cardiaco durante tutta l’attesa dell’arrivo dei soccorritori. Ma è stato tutto vano. Alberto Antonio Alberti, 74 anni, residente a Turate, non ce l’ha fatta. È morto pochi minuti dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna.

È stato probabilmente un attacco cardiaco a uccidere il pensionato, colto da malore mentre in sella alla sua bicicletta percorreva la via per San Fermo, non lontano da Largo Ceresio, a Monte Olimpino.

L’uomo, che era in giro con due amici, in quel momento era da solo quando si è sentito male. Erano da poco passate le 11 di ieri mattina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA