Nuovo set in Tremezzina  Si gira la serie tv made in Usa
I mezzi della produzione parcheggiati nei pressi di villa La Cassinella

Nuovo set in Tremezzina

Si gira la serie tv made in Usa

A pochi mesi di distanza da “House of Gucci”, un’altra produzione sbarca sul lago. Set blindato nella villa La Cassinella che fa riferimento a Branson

Questa volta Hollywood non c’entra, anche se il comun denominatore con le riprese a metà marzo di “House of Gucci” (con annessa parata di stelle a Villa Balbiano e sulla riva di Azzano di Mezzegra) è rappresentato dalla Lucky Red, la società di distribuzione e produzione cinematografica con sede a Roma e con un legame sempre più stretto con il Lario.

Da qualche giorno e sino a domani i mezzi connessi alle riprese e gli immancabili van dai vetri oscurati hanno raggiunto Lenno, Ossuccio e, in parte, Argegno (dove con due giorni d’anticipo una parte di piazza Giovanni Grandi e via Lungo Telo di Sinistra sono già liberi).

A Villa “La Cassinella”, dimora da sogno spesso ricondotta al miliardario britannico Richard Branson (impegnato in questi giorni con il primo viaggio turistico nello spazio), sono in corso le riprese legate ad una serie americana che andrà in onda sull’emittente televisiva americana (a pagamento) Hbo. Il filo conduttore è legato alle vicende di un miliardario americano - e non potrebbe essere altrimenti, vista la location - alle prese con vicende familiari legate anche alle mire sull’eredità quantomeno turbolente. Una sorta di moderno Beautiful, giusto per citare la soap che ha segnato un'epoca.

Rispetto alle indiscrezioni filtrate sulle riprese di “House of Gucci”, questa volta è davvero impossibile saperne di più un po’ per i collegamenti ridotti all’osso con Lenno e Ossuccio (che danno su villa “La Cassinella”) e un po’ per l’ubicazione stessa della dimora che mette al riparo da sguardi indiscreti. Nessuna anticipazione dunque è giunta circa il cast impegnato alla Cassinella. Come detto, non è passata inosservata la macchina organizzativa con via Comoedia in frazione Villa a Lenno che ha ceduto - dietro regolare richiesta - tutti i parcheggi disponibili. Analogo discorso vale per i parcheggi in località Ospedaletto a Ossuccio, con la polizia locale a vigilare sull’andirivieni di mezzi della produzione e di van dai vetri oscurati. (Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA